CLOSE

This website uses cookies. By closing this banner or browsing the website, you agree to our use of cookies. CLOSE

Scroll Down

03|05|2018

IL BRANDING DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Ormai sono quasi due anni che mi dedico al business coaching e in particolare a tematiche di Branding sia in Università che con piccoli e medi imprenditori che si approcciano per la prima volta a questa tematica.

Dopo centinaia di ore di coaching, tanta passione e condivisione di pensieri con gli imprenditori che ho la fortuna di incontrare ho deciso di dedicare il mio blog a questo argomento:

 

IL BRANDING DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Inizio con il dire cosa è. Sembra una parolona da accademia o da grandi aziende piene di soldi ma in realtà il branding è la gestione della reputazione aziendale.

A me piace usare una definizione di Jeff Bezos, il fondatore di Amazon, che dice: “È quello che gli altri dicono quando tu non sei nella stanza”.

Tutte le aziende hanno una reputazione che si crea nel tempo, in base alla percezione che i clienti hanno di quella realtà. Fare branding è prendersi cura di quella reputazione, facendo sì che sia distintiva, rilevante per i propri clienti, e autentica. Solo così si riesce ad avere un approccio strategico e rimanere differenzianti nel tempo, cioè unici e diversi rispetto ai competitor e fidelizzare i propri clienti.

 

Il branding quindi è un investimento per una crescita sana, stabile e costante.

 

Troppe volte e troppi imprenditori pensano a come arrivare a fine anno, proiettano un pò più in là ma pochi hanno la grande visione di dove portare la loro azienda.

Come puoi guidare la tua azienda e le tue persone se non sai tu per primo quale è il GRANDE OBIETTIVO?

Sarebbe come avere una macchina (di una marca e cilindrate non ben definite) che vanno avanti seguendo la strada senza sapere la destinazione finale, nè in quanto tempo e con che velocità ci arriveranno (sempre che ci arrivino); saliresti su una macchina così? 

 

Il branding ti aiuta a definire che macchina stai guidando, ti permette di definire la strada per raggiungere la meta e fa sì che le persone, team e clienti, abbiano vogli di salire su quella macchina.

Questo vale per tutte le aziende. Fare branding non è questione di soldi, nè di dimensioni ma solo di mentalità.

Logo Giovanna Carucci